Cerca nel blog

mercoledì 14 ottobre 2015

Napoli

Amiamo viaggiare ... Viaggi in Spagna, in Grecia, a Londra ... Amiamo tutto ciò che è lontano dalla nostra terra. È così per indole. Ma se solo imparassimo ad amare le nostre origini capiremo che la nostra terra ci può offrire tanto, e che un viaggio a Napoli, ad esempio, può regalarci tante emozioni....
Napoli è una grande realtà purtroppo sempre rinnegata, ogni volta che si parli di essa, un commento negativo è sempre presente. Napoli non è la "spazzatura", non è la camorra, non è la città in cui si registrano più furti, No ! Napoli è la capitale del sud, è la ricchezza popolare , è il più grande onore partenopeo. Questa città è ricca non materialmente ma ricca di storia, ogni pezzo di mura odora di storia vissuta, ogni minimo vicolo racconta un pó della vecchia Napoli, quella tanto amata e rimpianta. Ovunque si guardi, Napoli regala una grande emozione. Se solo camminiamo sul lungomare Caracciolo respiriamo un'aria felice, basta sporgersi un po'che ammiriamo un panorama a dir poco mozzafiato, un mare che ci sussurra ad un'orecchio.
Per non parlare del Castel dell'Ovo, inestimabile patrimonio partenopeo di un fascino inspiegabile che ci narra le tante leggende di cui è avvolto. Ogni cosa profuma di vita, ogni piccolo difetto rende questa città più bella . Essa è al contempo misteriosa.


Ci sono molto posti che nessuno ha mai visitato,per mancata conoscenza o per timore? Si parla tanto della Napoli sotterranea o addirittura del Cimitero delle Fontanelle,luoghi oscuri ,che al sol pronunciare mettono i brividi, ma si sa il mistero attrae.


Altra perla è la cucina napoletana, invidiata da tutto il mondo... C' è ne per tutti i gusti, la pizza,la sfogliatella, la pasta, invidia culinaria di molti impossibile da emulare. Si può andare ovunque, conoscere altre tradizioni, altri sapori, ma credo che le tradizioni partenopee non hanno paragoni.

Napoli è immensa di nome e di fatto. Va vissuta interamente, senza vincoli, senza pregiudizi. Le parole o ciò che vi viene raccontano di Napoli non va ascoltato, vivetela realmente in prima persona, pezzo per pezzo, luogo per luogo. Vi pongo una domanda : Avete mai sentito la frase del film "Benvenuti al Sud": "Ogni volta che un forestiero viene al Sud piange due volte; quando viene e quando parte"?. Ecco, credo che non ci sia verità più grande.


Quando si viene a Napoli la paura è la prima compagna di viaggio, quando poi il viaggio arriva al capolinea un magone, una malinconia ci prende dentro, e non vorreste lasciarla più.

Ma Napoli è anche tanto altro... 

(Maschio Angioino)

(Museo Nazionale di Capodimonte)


(Piazza del Plebiscito)

(Piazza dei Martiri)


A cura di I.V.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

siamo anche social

Condividi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Instagram