Cerca nel blog

mercoledì 7 ottobre 2015

Piano di Sorrento



Piano di Sorrento è uno dei comuni della Costiera Sorrentina. Esso si protrae a Nord affacciandosi sul Golfo di Salerno dove si può ammirare l’isola dei Galli e scrutare Positano e a Sud immergendosi nelle acque del golfo di Napoli dove sullo sfondo si può osservare il dormiente Vesuvio. 



Piano di Sorrento, come tutta la costiera, è soggetto all’invasione dei turisti specialmente nel periodo estivo.
Visitando questo comune non si può non ammirare il suo borgo marinaro incastonato sotto il costone tufaceo che scende a picco sul mare e che è stato col tempo modificato dagli agenti atmosferici rendendo la costa più naturale. Da questo borgo emerge la tradizione marinara di una popolazione di marinai che hanno fatto del mare la loro unica ragione di vita.

Il 29 Settembre a Piano di Sorrento si festeggia la festa dedicata al santo patrono S. Michele Arcangelo, già considerato dagli Ebrei come il principe degli angeli, protettore del popolo eletto.  In questa giornata numerosissimi sono i fedeli che affollano le strade di questo paese per arrivare alla Basilica di San Michele, un vero e proprio concentrato di opere d’arti e tesori artistici.

Essa è stata costruita nel IX secolo anche se nel corso degli anni ha subito numerose ristrutturazione; tra queste ricordiamo sicuramente la sostituzione dell’enorme porta d’ingresso in legno con una in bronzo raffigurante l’arcangelo, la trinità e molte altre figure religiose.

A caratterizzare ancora di più quest’incantevole paesino ci sono due simboli che bisogna assolutamente visitare per la loro bellezza: il castello, nato da una vecchia abazia e situato sui Colli di San Pietro, ha il tipico stile dei castelli medievali, è adibito ad attività ricettive con tanti mini appartamenti privati ed ospita anche un ristorante molto carino, circondato  da un immenso giardino; 




Villa Fondi, una splendida struttura costruita dal principe di Fondi don Giovanni Andrea De Sangro nel 1840. Oggi l’immenso parco è di proprietà comunale ed ha una bellissima terrazza a strapiombo sul mare, caratterizzata da un suggestivo costone tufaceo. La villa detiene numerosi affreschi, stucchi e maioliche incantevoli. Di grande bellezza è anche il punto belvedere che ha una pavimentazione in maiolica raffigurante petali di rosa.

Come raggiungere: In auto, Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita al casello di Castellammare di Stabia, Strada Statale Sorrentina n. 145 direzione Sorrento, subito dopo il comune di Meta. In treno, Ferrovia Circumvesuviana linea Napoli - Sorrento (stazione Piano di Sorrento). In mare, dal molo Beverello prendere l’aliscafo per Sorrento. Una volta arrivati a Sorrento prendere il pullman “Eavbus” direzione Meta di Sorrento e scendere a Piano di Sorrento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

siamo anche social

Condividi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Instagram